Address:
Piazza del Duomo
53100 , Siena
Italia

Che cos’è
Il Museo d’arte per bambini ha come missione principale quella di avvicinare il mondo dell’infanzia (dai tre agli undici anni) all’arte e alla cultura artistica attraverso l’esperienza vissuta nello spazio museale.

La collezione
La collezione espone opere che hanno per soggetto l’infanzia o ad essa sono rivolte per intento degli artisti.
La particolarità del suo carattere è di essere costituita da opere appartenenti a più periodi storici, dall’antico al contemporaneo. Il raggruppamento a tema permette di avere una visione sullo stesso argomento che consente di comprendere le diversità storiche. La natura delle opere è altrettanto varia: va dalla pittura su tela o su tavola fino alla fotografia o al video, comprendendo anche la scultura.
La collezione si compone di oggetti di proprietà, donazioni e prestiti. Le opere raccolte offrono lo spunto per gli eventi e le attività didattiche.

Cosa fa
Le mostre Le mostre proposte dal Museo sono sempre pensate e allestite a misura di bambino. Una costante dell’attività espositiva è l’allestimento della mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia “Le immagini della fantasia”, eccellente rassegna di opere di autori da tutto il mondo.
Le installazioni Ogni anno, a Natale, il Museo pensa e propone alla città e ai visitatori l’installazione Albero speciale nel cuore di Siena, nel Cortile del Palazzo Pubblico (Piazza del Campo). L’opera tratta in modo originale e sempre nuovo tematiche legate alle festività natalizie o al mondo dell’arte.
Le attività I programmi didattici di avvicinamento all’arte vengono progettati e sviluppati ogni anno su temi e con l’ausilio di linguaggi artistici diversi. Le proposte sono differenziate per fasce di età, dai tre ai sei anni e dai sei agli undici anni. Personaggi, situazioni, argomenti, autori e opere della cultura storico – artistica occidentale, unitamente a spaccati di modi appartenenti a culture diverse di praticare l’esperienza artistica, sono presentati all’utenza dei piccoli in modo da creare una conoscenza del patrimonio storico artistico. Oltre all’ampia offerta didattica rivolte a classi scolastiche e gruppi, il Museo d’Arte per Bambini naturalmente mette a disposizione tante iniziative per le singole famiglie, coinvolgendo contemporaneamente bambini e adulti.
Il metodo Costante è l’approccio interdisciplinare, per cui tutti i linguaggi artistici sono utilizzati per aprire la tematica offerta dalle mostre e dalle altre iniziative. Il metodo si basa sul far vivere al bambino, singolo o in gruppo, un’esperienza che permette, attraverso il vissuto diretto, una memoria dell’evento. Ciò consente, nel tempo, di acquisire familiarità con il mondo dell’arte e della sua storia.
La ricerca Il Museo è attivo sul fronte della ricerca – nell’ambito della storia dell’arte e della didattica – e della produzione artistica, coinvolgendo studiosi ed esperti del settore.
Le produzioni Le iniziative sono tutte prodotte dal Museo e, oltre alla messa a punto dell’intero sistema operativo e di progettazione, si dispone alla produzione e realizzazione di video, cortometraggi, brani musicali o colonne sonore, spettacoli teatrali, percorsi teatrali, opere video, opere visive, racconti. Il Museo dispone inoltre di una propria produzione di documentazione sulle attività.

Sede
Complesso Museale Santa Maria della Scala, Piazza del Duomo, 2

Uffici e Spazi didattici
Piano Piazza Duomo, locali Ex Spezieria

Spazi espositivi
Piano Piazza Duomo, Sala San Leopoldo (in allestimento)

Come arrivare al Santa Maria della Scala
In auto:
da Firenze
Superstrada Siena-Firenze, uscita Siena Ovest – parcheggi Il Duomo, Santa Caterina
da Roma
Autostrada A1 Roma-Firenze, uscita Valdichiana
Raccordo Bettole-Siena (strada 326), uscita Siena Sud o Siena Ovest – parcheggi Il Campo, Il Duomo
da Milano
Autostrada A1 Milano-Firenze, uscita Firenze Certosa
Superstrada Firenze-Siena, uscita Siena Nord – parcheggio Stadio Fortezza
uscita Siena Ovest – parcheggio Il Duomo
da Grosseto
Strada statale Siena-Grosseto, uscita Siena Sud o Siena Ovest – parcheggi Il Campo, Il Duomo

In autobus:
da Firenze
Collegamento diretto con corriere Sita-Train www.trainspa.it
da Roma
Collegamento diretto con corriere Sena www.sena.it
da Milano
Collegamento diretto con corriere Sena www.sena.it
da Grosseto
Collegamento diretto con corriere Rama www.griforama.it

In treno:
da Firenze
Tratta Firenze-Empoli-Siena www.trenitalia.it
da Roma
Tratta Roma-Chiusi-Siena www.trenitalia.it
da Milano
Tratta Milano-Firenze-Empoli-Siena www.trenitalia.it
da Grosseto
Tratta Grosseto-Montepescali-Buonconvento-Siena www.trenitalia.it

I parcheggi più vicini
1. Il Campo, via di Fontanella, 1
2. Il Duomo, via di Nuovo Asilo, 1
3. Santa Caterina, via Esterna Fontebranda, 1
4. Stadio Fortezza, via dei Mille, 1
I primi tre parcheggi sono a cinque minuti a piedi dal Santa Maria della Scala. Il parcheggio Santa Caterina è collegato anche con una scala mobile.
La stazione ferroviaria e alcuni degli altri principali parcheggi cittadini sono collegati al centro storico con mezzi pubblici